ELEZIONI COMUNALI PIACENZA 2012
Andrea Paparo presenta la sua lista
alla Circoscrizione 4 di Piacenza
andrea paparo elezioni comunali piacenza 2012, lista pdl, foti tommaso dosi paoloPresso la Circoscrizione 4, lo scorso mercoledì 4 aprile, è stata presentata in veste ufficiale la lista del Popolo delle Libertà che sostiene Andrea Paparo sindaco alle prossime elezioni comunali 2012 della città di Piacenza.
Una passerella per la presentazione dei 32  candidati ha anticipato l’intervento del capolista Tommaso Foti, il quale ha espresso massima convinzione sul positivo risultato che uscirà dalle urne il 6 e il 7 maggio. Ringraziando i candidati che “hanno voluto mettere la loro faccia nel progetto politico”, Foti ha voluto specificare come la lista sia ben rappresentativa di tutti i segmenti della società piacentina, ma che comunque si tratterà di una campagna elettorale complessa e difficile, richiamando così ad un duro impegno ed un lavoro di squadra tutti i sostenitori, raffigurando un quadro di “una battaglia dentro la quale ogni soldato deve dare il massimo di sé stesso”.
Ancor più chiare e dirette le parole verso chi ha fomentato polemiche interne circa la candidatura di Paparo, sostenendo che “non ci devono essere storie, poiché l’avversario di Paparo si chiama Paolo Dosi, quindi il ballottaggio sarà cosa tra Andrea e Dosi, nessun altro”.
Tommaso Foti ha inoltre ricordato alcuni appuntamenti elettorali, con Maurizio Gasparri che sarà a Piacenza il 16 aprile, mentre Giorgia Meloni il 23.
Una folla plaudente ha accolto con lo stesso entusiasmo l’intervento di Andrea Paparo, il quale si è dichiarato particolarmente commosso per le parole e il sostegno dato da tanti amici e amiche di vecchia data, come anche per le tante persone incontrate per la prima volta. “Ci sarà modo di approfondire questi rapporti in occasione dell’impegno che ci aspetta in questo mese di avvicinamento al 6 e 7 maggio – spiega Paparo -  ma già ora vedo segnali importanti che fanno credere che la strada sia quella giusta”.
Gli applausi accompagnano il suo intervento, che conclude precisando che “parlare di una nostra vittoria al primo turno è segnale di arroganza e debolezza, per cui sarà al ballottaggio che sconfiggeremo Dosi”. 

rr 5 aprile '12


Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK